Dove la scienza incontra l’anima

Insegnamento dell’anima Dott. M.T.Keshe
Sommario estratto dal 177th KSW dal 1hr 13min kfssi.org

Produttrice del video: Miss. Lisa Mac Donald
Il Ciclo della Creazione – Ogni fine è un nuovo inizio.

Il processo di comprensione è molto semplice. Come ho spiegato la volta scorsa, il processo è spiegato più dettagliatamente.

Noi veniamo e siamo creati, dai raggi provenienti del centro dell’universo.

In interazione, riduzione della forza e divisione della stessa forza, in alcuni campi di forza, nella raccolta della totalità dell’espansione dell’Universo.

Alcune energie, alcuni campi dinamici, si sono riuniti, nel corso di miliardi di anni.

Questi campi conducono a ciò che chiamiamo la creazione del Sole.

Dove si raccoglie il plasma, lo stesso processo si ripete di nuovo, perché questo sole è lo stesso del centro di energia dell’Universo.

Ora, più è pesante, più è grande la quantità di energia che viene raccolta nell’arco dell’universo chiamato sole, che si irradia e fa la stessa cosa ancora una volta.

Rilascia i suoi campi all’esterno, e in interazione con se stesso, con i campi di se stesso, porta alla creazione di un pianeta. In quel processo di creazione di un pianeta, lo stesso processo si ripete nuovamente.

Nell’interazione dei campi della Terra, con il suo ambiente e il successivo raffreddamento, e lo scambio con la forza delle altre cose nell’ambiente dello spazio del sistema solare, porta alla creazione dell’Uomo, di una Cellula, di uno Stato della Materia.

E che essa stessa, riunendosi e rallentando in specifici modi, come noi lo chiamiamo, conduce ad un altro Sole, noi la chiamiamo l’Anima dell’Uomo. Questa è la verità sulla vita e sulla creazione dell’Uomo.

Ma se l’Anima dell’Uomo può comprendere e assorbire, ed essere corretta con la sua condotta, può diventare la forza del campo, e portare la forza del Campo del Pianeta che è venuto alla sua creazione.

E se l’Anima capisce, con lo stesso processo può interagire, può essere corretta, può assorbire con se stessa tutta la forza di ciò di cui ha bisogno, diventerà il Sole.

E poi la stessa Anima ha l’energia, e può assorbire all’interno del Sistema Solare, all’interno della Galassia, diventerà il centro dell’Universo.

Sulla Terra, noi chiamiamo la Pioggia. Venite da, torna indietro.

Nel Sistema Solare lo chiamiamo Sistema Planetario, veniamo dai raggi, diventiamo pianeta e torniamo alla Madre.

La stessa cosa accade con le Galassie, con il Sistema Solare, in cui vengono nuovamente assorbite e vengono masticate nell’Universo.

La vita, i corsi dell’esistenza nell’Universo sono gli stessi, non importa su quale scambio o in quale misura.

Allora, per che cosa sta lottando l’Uomo? Perché lottiamo per qualcosa che è venuto dal punto di vista della creazione, e nel processo, ritorna alla creazione?

L’Anima dell’Uomo, come l’energia della Terra, dà la faccia dell’Uomo, la faccia della terra, e questo processo è lo stesso per l’Anima dell’Uomo.

La Nostra Anima, nella riduzione della forza, nell’interazione con l’Emozione del Campo dell’ambiente, porta a manifestare l’esistenza dell’Uomo.

Ma una volta completato, ha bisogno del volto? Oppure può essere e diventare libero da essa, ciò che noi chiamiamo l’Anima dell’Uomo, essere libero e distaccato da questa esistenza?

La nostra anima è parte del processo di creazione.

La chiave di una domanda per l’Uomo sarà in futuro la risposta, come abbiamo visto il Sole è diventato la Terra, e come abbiamo visto la Terra è diventata l’Anima dell’Uomo. Quale sarà il destino dell’Anima dell’Uomo che ora si libera nel punto di uscita dalla fisicità?

Diventerebbe il Sole per la creazione di un’altra vita, o di molte vite, o per la correzione della vita? Così deve essere, ed è così che accade.

Quando si crea un’Anima, che non è corretta, che è un comportamento scorretto di per sé e non può dare, si porta alla creazione del ciclo successivo di creazione, che ha iniziato nel modo sbagliato.

La forza sbagliata. Questa è una cosa che l’Uomo non ha mai capito. Diventi il creatore di un altro Universo, di un altro ciclo.

Questo è ciò che dovete giudicare all’interno della stenosi dell’Anima dell’Uomo. Che cosa vorrei che fosse quel ciclo?

Nella vita fisica creiamo dei bambini. Nella dimensione della vita dell’Anima dell’Uomo, ciò che quell’uomo, ciò che quell’Anima creerà.

Se l’uomo ha pensato fino ad ora Questo è il mio scopo, la mia fine, il mio punto. Quando muoio è finito. È tanto falso che quando il Sole viene distrutto in qualsiasi forma, non ci sarà più nulla.

Ma sappiamo che parte del Sole diventa parte della Galassia e parte di una nuova vita, così sarà l’Anima dell’Uomo.

Il Giudizio dell’Uomo deve essere secondo quello che vede il futuro che la sua Anima può condurre.

Il giorno del Giudizio è per l’Uomo, non davanti al Creatore che ciò che la mia Anima giudica essere e ciò che io creerò.

L’uomo non ha mai capito e non capirà mai, finché non risolverà questo dilemma dentro di sé.

La realtà è molto, molto reale, cioè, come vediamo l’energia della Galassia diventa il Sole, l’energia del Sole diventa la Terra e poi l’energia della Terra diventa l’Anima dell’Uomo, così sarà l’Anima dell’Uomo che è un’energia in sé, un altro ciclo di vita.

Come si può cambiare quando non si capisce? Come si può cambiare il processo di comprensione se non si comprende il processo della Creazione?

Dobbiamo ampliare la comprensione del ma? Che cos’è, il futuro che porta? Abbiamo a cuore i nostri figli, che tipo di educazione ricevono, cosa indossano, quanto saranno felici, dove dormono.

Ora l’Uomo deve stare attento e considerare. Quale vita creerà la mia anima? Perché questi sono i figli della tua Anima.

Come abbiamo visto, i raggi del Sole sono diventati il pianeta e sette miliardi di bambini di esso. Sette miliardi illimitati, che sta crescendo.

Così l’anima dell’uomo passerà attraverso lo stesso processo. Quanti miliardi e quante suddivisioni e sotto-temi di stati della fisicità dell’uomo, la tua Anima creerà.

Sarebbe l’anima delle guerre e dei conflitti e la loro uccisione per sempre?

Oppure, sarebbe l’anima di, diciamo il sistema solare che è pacifico?

Questa è la verità e la realtà dell’Anima dell’Uomo.

Prima di tutto, come ho detto molte volte di recente, non abbiamo mai capito che l’Anima dell’Uomo è all’interno della struttura dell’Uomo.

Ora che abbiamo capito, comprendiamo che partendo dalla fisicità dell’Uomo, lo stesso processo continuerà come ha fatto dove una stella, un pianeta e l’Anima dell’Uomo diventano un’altra fonte di energia di ordine superiore, che a sua volta conduce alla Creazione.

Diventa la stella, diventa il centro di un nuovo ciclo di creazione.

Questo è ciò che l’umanità deve capire. Il ciclo in realtà inizia dal punto della morte e non finisce al punto della morte.

In tanti modi se si comprende è come la polvere, le macchie di polvere, si sono riunite per fare la Terra in questo Sistema Solare, così le macchie degli atomi sono venute ad essere il Creatore dell’Uomo e l’Essenza della Creazione delle macchie di polvere su questo Sistema Solare ha portato alla creazione dell’Uomo così saranno i campi dall’Anima dell’Uomo che portano alla Creazione di un altro ciclo di Vita.

Che tipo di Uomo della Vita vorrebbe essere creato dalla sua Anima?

Questo è il giorno della sentenza.

Questo è ciò che l’uomo non ha mai capito. Ora dovete capire, non avete altra scelta. Fino ad oggi non ne eravate a conoscenza, da oggi lo siete. Voi ne siete responsabili.

La tua condotta deve essere quella di elevare la tua Anima, che nell’elevare la tua Anima ciò di cui diventi il Creatore, si comporta correttamente nella condotta dei suoi cittadini.

Non diamo favole, questa è la verità circa come si è visto. Il processo non si arresta con un solo sole. Il ciclo continua.

E’ molto interessante come l’Umanità, ora che conosce il fatto, lo gestirà. Ci vorranno decenni per l’Uomo per capire e poi si capisce chi diventa gli strumenti della guerra, gli strumenti del conflitto, essi hanno meno.

Non hanno nulla da dire, sono diventati la polvere nel sistema solare degli altri, fino al giorno in cui imparano di più.

Non potendo creare un nuovo ciclo attraverso la propria Anima. Questa è l’elevazione dell’Anima dell’Uomo. Essere parte della creazione di una bella vita per il ciclo successivo.

Quando non lo avete, dovete diventare un’altra cellula nel corpo della struttura di un più grande per voi di essere proprio lì, che si può fare. Dove avresti potuto essere l’Anima dell’Uomo.

Dicono che non importa creare paura. Vi do il punto dell’Amore per la creazione. Se vi siete presi cura dei vostri figli su questo Pianeta per avere il meglio, i vostri veri figli usciranno dalla vostra Anima nel prossimo futuro.

Come vorresti educare? Come vorresti essere, quando sei in conflitto con te stesso e la causa di tanta confusione?

Questa è la Verità e l’Uomo impiegherà molto tempo a capire, poiché ora che lo capiamo, l’Anima dell’Uomo è l’operatore per la Creazione del futuro prolungamento della Vita dell’Uomo.

Qualunque cosa sia raccolta dall’Anima, alla fine diventa il suo punto di riferimento, della propria Creazione, della propria dimensione. Ma la cosa più strana è ciò che egli crea dalla sua Anima, diventerà il Creatore delle altre anime.

Questa è la bellezza della Creazione e si capisce.

 

Insegnamento dell’anima Dott. M.T.Keshe
Sommario estratto dal 177th KSW dal 1hr 13min kfssi.org

Produttrice del video: Miss. Lisa Mac Donald
Il Ciclo della Creazione – Ogni fine è un nuovo inizio.